Crea sito

Legends of Tomorrow: Stephen Amell interpreterà l’Oliver Queen del 2046

Schermata 01-2457417 alle 12.24.26

Oliver Queen. 2046

Questa è la premessa del sesto episodio di Legends of Tomorrow. Stephen Amell interpreterà i panni di Green Arrow in età avanzata nello spin-off.
EW ha appreso che Stephen Amell riprenderà il suo ruolo di Oliver Queen in DC’s Legends of Tomorrow, ma c’è una svolta: lo vedremo in un lontano futuro!
Amell spunterà nel sesto episodio della stagione, ambientato nel 2046, in cui incontreremo anche Connor Hawke – questo alimenta ulteriormente le speculazioni sull’origine di Connor. In più Oliver Queen avrà un look molto, ahem, familiare per i fan dei fumetti.
“Di tanto in tanto facciamo un episodio in cui il bimbo di 10 anni che è dentro di me deve darsi un pizzicotto,” dice il produttore esecutivo Marc Guggenheim. “Non solo presenteremo la nostra versione di Connor Hawke nel nostro universo, ma incontreremo la versione del 2046 di Oliver Queen e Stephen Amell riprenderà il suo ruolo da Arrow. Come bonus aggiuntivo per i fan dei fumetti, ad Oliver mancherà il braccio sinistro e porterà il pizzetto, come allusione all’apparizione del personaggio nel celebre Dark Knight Returns. Pensiamo che questo episodio mostri alcune delle cose più fighe che abbiamo mai fatto.”
Ecco come appare Oliver nel fumetto ambientato in quel periodo:
Amell non è l’unico volto familiare dal Berlanti-verse che apparirà in Legends. Fra gli altri: Damien Darhk (Neal McDonough) e Ra’s al Ghul (Matthew Nable) da Arrow, e Cisco Ramon (Carlos Valdes) da The Flash, mentre c’è una grossa possibilità che vedremo anche una versione più giovane e/o più anziana di Barry Allen (Grant Gustin).

Traduzione a cura di Antonella

Comments

comments